mercoledì 31 ottobre 2012

martedì 30 ottobre 2012

Passa Parola...

Dopo un po' di silenzio (dovuto a cause di forza maggiore) eccovi qui il Passa Parola odierno:

"Mettersi dalla parte del fratello"

Buona giornata a tutti, ciao..
Giò

venerdì 26 ottobre 2012

giovedì 25 ottobre 2012

mercoledì 24 ottobre 2012

Buona giornata

Buona giornata col Passa Parola di oggi:

"Non dominare sugli altri"

Ciao, Giò

martedì 23 ottobre 2012

lunedì 22 ottobre 2012

Passa Parola...

..."Non aspettare di essere riamati"

Buona giornata e un ciao grande!
Giò

domenica 21 ottobre 2012

Il Passa Parola con meditazione...



PASSA PAROLA di oggi: "Amare con prontezza"



Domenica XXIX del Tempo Ordinario. Dal Vangelo (Mc 10,35-45) vediamo di essere in buona compagnia: i dodici Apostoli non appaiono migliori di noi; Giacomo e Giovanni da Gesù ricercano la gloria personale (vv. 35-37), mentre «All'udire questo, gli altri dieci si sdegnarono» (v. 41). Gesù mette le cose in chiaro: «[…] chi vuol essere grande tra voi si farà vostro servitore, e chi vuol essere il primo tra voi sarà il servo di tutti» (vv. 43-44). E’ quanto ci esorta il passaparola: «Amare con prontezza». E’ così che si resterà in buona compagnia con Giacomo e Giovanni e gli altri nove anche dopo, avendo appreso la lezione di Gesù, dando la vita come ha fatto Lui. Perché «Amare con prontezza» è proprio questo: anziché cercare gloria personale, essere pronti a dare la vita facendoci «ultimi e servi di tutti». Si è allora «grandi, primi fra tutti» perché si è resi “altri Gesù”. Ma occorre amare come Lui, vedendo Lui, amandoci da Gesù a Gesù.         (Giuseppe Fulceri)

 
 

Parola di Vita di ottobre 2012: «Sulla tua parola getterò le reti» (Lc 5,5).

 


          Vangelo secondo Marco - cap. 10
[35]E gli si avvicinarono Giacomo e Giovanni, i figli di Zebedèo, dicendogli: «Maestro, noi vogliamo che tu ci faccia quello che ti chiederemo». [36]Egli disse loro: «Cosa volete che io faccia per voi?». Gli risposero: [37] «Concedici di sedere nella tua gloria uno alla tua destra e uno alla tua sinistra». [38]Gesù disse loro: «Voi non sapete ciò che domandate. Potete bere il calice che io bevo, o ricevere il battesimo con cui io sono battezzato?». Gli risposero: «Lo possiamo». [39]E Gesù disse: «Il calice che io bevo anche voi lo berrete, e il battesimo che io ricevo anche voi lo riceverete. [40]Ma sedere alla mia destra o alla mia sinistra non sta a me concederlo; è per coloro per i quali è stato preparato». [41]All'udire questo, gli altri dieci si sdegnarono con Giacomo e Giovanni. [42]Allora Gesù, chiamatili a sé, disse loro: «Voi sapete che coloro che sono ritenuti capi delle nazioni le dominano, e i loro grandi esercitano su di esse il potere. 43]Fra voi però non è così; ma chi vuol essere grande tra voi si farà vostro servitore, [44]e chi vuol essere il primo tra voi sarà il servo di tutti. [45]Il Figlio dell'uomo infatti non è venuto per essere servito, ma per servire e dare la propria vita in riscatto per molti».

 

Pensiero del giorno

[...] Nel pensiero di Chiara Lubich c’è una relazione diretta tra l’amore che si offre disinteressatamente, prendendo l’iniziativa e “facendosi uno” con l’altro, e la possibilità di comprendereil mondo alla luce di una sapienza che include, ma supera ciò che è puramente intellettuale. [...]
(Fonte: Sophia – L’Amore insegna: la pedagogía dell’apprendimento-servizio - María Nieves Tapia (Buenos Aires, Argentina)



BUONA DOMENICA!
Ciao a tutti.
Giò

sabato 20 ottobre 2012

venerdì 19 ottobre 2012

Passa Parola...

..."Avere un amore sempre nuovo per l’altro"

Buona giornata a tutti, ciao!
Giò

giovedì 18 ottobre 2012

mercoledì 17 ottobre 2012

lunedì 15 ottobre 2012

Il Passa Parola...

"Amare il prossimo anche quando costa"

Buon inizio settimana e buona giornata, ciao a tutti...
Giò

sabato 13 ottobre 2012

Buona giornata...

Con l'augurio di una buona giornata vi lascio il forte Passa Parola di oggi:

"Essere vuoti di sé per poter amare l’altro"

Ciao a tutti.
Giò

venerdì 12 ottobre 2012

giovedì 11 ottobre 2012

mercoledì 10 ottobre 2012

Buona giornata...

Auguro a tutti buona giornata col forte Passa Parola di oggi:

"L’amore verso Dio genera in noi l’amore verso il prossimo"

Ciao.
Giò

martedì 9 ottobre 2012

Passa Parola...

..."Essere capaci di amare il prossimo"

Ciao a tutti, buona giornata..
Giò

lunedì 8 ottobre 2012

Passa Parola...

..."L’amore al fratello ci unisce a Dio"

Buona giornata, ciaoooooo..
Giò

domenica 7 ottobre 2012

Il Passa Parola con meditazione...

PASSA PAROLA: "Aiutare il fratello in ogni necessità"


XXVII DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO: la Parola di Dio mette in rilievo la grandezza del matrimonio e sua indissolubilità: «[…] i due saranno un’unica carne» conclude la prima Lettura (Genesi 2,18-24), e Gesù nel Vangelo (Mc 10,2-16) riprende e completa: «Sicché non sono più due, ma una sola carne. L'uomo dunque non separi ciò che Dio ha congiunto» (vv. 8-9). Il messaggio è forte e attualissimo, nelle tante crisi di coppia che sappiamo. Non tutti siamo sposati, ma la Parola di Dio è per tutti e se pensiamo al passaparola: «Aiutare il fratello in ogni necessità», possiamo intendere quanto fa per ciascuno in ogni stato e condizione. La primaria necessità che tutti sentono è l’essere amati nel venire considerati, ascoltati. C’è da riflettere se siamo in armonia con tutti, se ci sentiamo «una sola carne», ossia fratelli/sorelle, quali figli tutti dell’unico Padre, o se invece c’è qualche divisione con qualcuno, anziché fare la nostra parte da innamorati, come sposati dell’altro, sentendo che ogni fratello/sorella sono io stesso: il bisogno altrui è il mio bisogno. So davvero «Aiutare il fratello in ogni necessità», prendendolo in considerazione, o passando oltre, non sentendolo carne della mia carne?   (Giuseppe Fulceri)

 

 
Parola di Vita di ottobre 2012: «Sulla tua parola getterò le reti» (Lc 5,5)

 
 

            Vangelo secondo Marco - cap. 10
[2]E avvicinatisi dei farisei, per metterlo alla prova, gli domandarono:  «E` lecito ad un marito ripudiare la propria moglie?». [3]Ma egli rispose loro:  «Che cosa vi ha ordinato Mosè?». [4]Dissero:  «Mosè ha permesso di scrivere un atto di ripudio e di rimandarla». [5]Gesù disse loro:  «Per la durezza del vostro cuore egli scrisse per voi questa norma. [6]Ma all'inizio della creazione Dio li creò maschio e femmina; [7]per questo l'uomo lascerà suo padre e sua madre e i due saranno una carne sola. [8]Sicché non sono più due, ma una sola carne. [9]L'uomo dunque non separi ciò che Dio ha congiunto». [10]Rientrati a casa, i discepoli lo interrogarono di nuovo su questo argomento. Ed egli disse: [11] «Chi ripudia la propria moglie e ne sposa un'altra, commette adulterio contro di lei; [12]se la donna ripudia il marito e ne sposa un altro, commette adulterio». [13]Gli presentavano dei bambini perché li accarezzasse, ma i discepoli li sgridavano. [14]Gesù, al vedere questo, s'indignò e disse loro:  «Lasciate che i bambini vengano a me e non glielo impedite, perché a chi è come loro appartiene il regno di Dio. [15]In verità vi dico: Chi non accoglie il regno di Dio come un bambino, non entrerà in esso». [16]E prendendoli fra le braccia e ponendo le mani sopra di loro li benediceva. (Mc 10,2-16)


Buona domenica, ciao...
Giò

sabato 6 ottobre 2012

Buona serata...

Buona serata col Passa Parola di oggi che è:

"Amando il prossimo si trova l’unione con Dio"

Ciao.
Giò

venerdì 5 ottobre 2012

giovedì 4 ottobre 2012

mercoledì 3 ottobre 2012

Il Passa Parola...

..."Essere pronti a perdere tutto per ogni prossimo"

Buona giornata! Ciao...
Giò

martedì 2 ottobre 2012

lunedì 1 ottobre 2012